Strumenti personali
Tu sei qui: Home / Clienti / Pubblica Amministrazione

Pubblica Amministrazione

Regione Emilia Romagna
La Regione è costituita con il voto del 7 giugno 1970. Il primo Consiglio regionale ha luogo il 13 luglio 1970, alle ore 18, nella sede dell'Amministrazione provinciale di Bologna: dieci giorni dopo vengono eletti il primo Presidente e la prima Giunta regionale. Dopo otto giorni viene istituita la commissione referente per lo Statuto: il primo dicembre di quell'anno, in una seduta solenne al teatro Comunale di Bologna, lo Statuto fu approvato. L'anno seguente, il 22 maggio 1971, lo Statuto (70 articoli) diventa legge dello Stato ed è pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica del 14 giugno 1971.
Comune di Pieve di Cento
Cittadina di settemila abitanti, Pieve di Cento concentra, in un territorio non vasto addossato al Reno, un numero di attrattive storiche, artistiche e culturali che sarebbero sufficienti a garantire la gloria di una città dieci volte più grande. Ai confini tra Ferrara e Bologna, ma fortemente autonoma nei caratteri della lingua, delle persone e nell'orgoglio paesano, Pieve di Cento, ben condotta da una giovane amministrazione, è perfettamente a suo agio con le nuove tecnologie.
Comune di Sant'Agostino
Con oltre settemila abitanti e industrie di rilevanza internazionale nel settore ceramico, il Comune di Sant'Agostino è collocato in una zona di grande rilevanza culturale e naturalistica lungo il corso del fiume Reno.
Comune di Camposanto
Parte dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord, il Comune di Camposanto, che conta oltre tremila abitanti, occupa una posizione strategica lungo il corso del Panaro, ai confini con la Provincia di Bologna. Le scelte tecnologiche vengono cogestite con l'Unione.
Comune di Modena
Modena non necessita di presentazioni, né in Italia né all'estero. Vicina ai 190.000 abitanti, la storica capitale del Ducato degli Este è il punto di riferimento degli amanti di uno stile di vita che combina tradizione e tecnologia, non solo nel settore dei motori: da sempre punto di riferimento per l'innovazione sul Web, Modena è stata capace più di altri Capoluoghi di influenzare, con il suo esempio, anche le strategie regionali.
Comune di Arezzo
Arezzo, tra le maggiori glorie italiane sul piano storico e culturale, è un Comune di oltre 100.000 abitanti che si stende su un territorio ricco di interessi, di esigenze e di complessità. Attento ai servizi da erogare e ben introdotto nelle nuove tecnologie, il Comune di Arezzo ne fa un uso appropriato nello svolgimento della sua complessa missione.
Comune di Reggio Emilia
Freschi di Centocinquantenario, gli oltre 170.000 Reggiani hanno visto ancora più riflettori accendersi sulla loro bella e importante città, nota non solo come patria del Tricolore, ma come simbolo della "emilianità" in Italia e nel mondo: un saper vivere intenso ma tranquillo, un'alta coscienza civica e politica, il tutto sullo sfondo di arte, musica e cultura di rilievo.
Comune di Mirandola
Coi suoi quasi 25.000 abitanti, Mirandola è il Comune di riferimento nell'area nord della Provincia di Modena e nell'Unione di Comuni a cui appartiene. Non inferiore in storia e cultura rispetto ad altre città più grandi e blasonate, già capitale della Signoria dei Pico, Mirandola ha un territorio ricco di spunti interessanti anche dal punto di vista naturalistico.
Provincia di Ferrara
Qualità e innovazione sono le parole chiave del processo di cambiamento delle pubbliche amministrazioni italiane. La Provincia di Ferrara, in linea con questa tendenza, ha deciso di certificarsi ISO 9001, ISO 14001 e di ottenere la registrazione Emas al fine di organizzare le proprie attività gestionali ed ambientali secondo gli standard diffusi anche a livello di Unione Europea. Inoltre, è stato avviato un percorso per la realizzazione della Provincia digitale, in grado di gestire digitalmente la documentazione e di offrire servizi finali agli utenti attraverso le nuove tecnologie.
Comune di Quartu S.Elena
Quartu Sant'Elena, importante centro turistico e produttivo di oltre settantamila abitanti alle porte di Cagliari, vanta anche attrattive storico-artistiche di assoluto rilievo regionale e nazionale. La dimensione lo pone di fronte alle sfide di una città moderna, sfide alle quali l'amministrazione risponde con intelligenza e competenza, anche per quanto attiene le scelte tecnologiche.
Comune di Piacenza
Con oltre 100.000 abitanti Piacenza, da oltre 2000 anni una delle più importanti città della Pianura Padana, continua ad esercitare un ruolo chiave nella politica e nella cultura dell'Emilia occidentale e della Lombardia meridionale. Snodo di comunicazioni e di commerci, e capace di conciliare le esigenze di un territorio agricolo con quelle dell'industria, Piacenza è una città moderna e vitale.
Comune di Padova
Probabilmente seconda solo a Venezia per importanza, forza e tradizione, tra le città del Veneto Padova, centro di un'area urbana con oltre 430.000 abitanti, è uno dei poli religiosi, artistici, politici, industriali e culturali del Nord Est grazie anche alla sua illustre Università degli Studi.
Comune di Ferrara
Città di storia, arte e cultura con pochi confronti in Italia, teatro di uno stile di vita sostenibile per i suoi circa 140.000 abitanti, e ricca di iniziative in ogni settore, tra cui l'annuale festival dei Buskers e il Palio di San Giorgio, Ferrara vanta grandi tradizioni di ospitalità e turismo, mostre, musei, e riesce ad essere una città moderna e vivibile pur mostrando orgogliosamente tutto il suo glorioso passato.
Unione Reno Galliera
L'Unione Reno Galliera nasce dall'accordo tra otto Comuni della provincia di Bologna, il cui territorio, costeggiato dal fiume Reno, si estende a Nord del capoluogo, sviluppandosi verso Ferrara. Ne fanno parte: Argelato, Bentivoglio, Castello d'Argile, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale. Nata come Associazione nel 2001 diventa Unione di Comuni nel giugno del 2008 trasformandosi in un Ente Pubblico Territoriale con personalità giuridica, governato da un Presidente, da una Giunta costituita da tutti i Sindaci dei Comuni aderenti e da un Consiglio composto da una rappresentanza dei consigli comunali e dai Sindaci stessi.
Comune di San Gimignano
Circa ottomila abitanti condividono la fortuna di vivere in uno dei borghi storici più ammirati al mondo, designato come patrimonio dell'umanità: San Gimignano.
Assemblea Legislativa RER
L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna è l’organo regionale composto dai Consiglieri eletti sul territorio della Regione. Come indicato dalla Costituzione italiana, l’Assemblea legislativa approva le leggi riguardanti materie e temi che incidono sulla vita quotidiana dei cittadini della Regione (es. assistenza sociale, commercio, turismo, agricoltura, polizia locale, formazione professionale ecc.). L'Assemblea legislativa, nell’esercizio delle proprie funzioni, gode di autonomia funzionale, organizzativa, finanziaria e contabile, e la sua attività è disciplinata da Regolamenti interni in armonia con la legislazione vigente.
Provincia di Vicenza
Quella di Vicenza è una delle province più ricche d'Italia, ed il solo manifatturiero vicentino esporta più dell'intera Grecia. Questa caratteristica è ancor più rilevante considerando l'alta variabilità geografica del territorio, che comprende tutti i tipi di ambiente dalla pianura all'alta montagna, includendo eccellenze turistiche, storiche, culturali e gastronomiche. Di rilievo la presenza degli stranieri nella provincia: in termini assoluti, con 8.528 unità ogni 100.000 abitanti, la provincia si colloca ai primissimi posti tra le province italiane per numero di stranieri residenti.
Ufficio GIP del Tribunale di Milano
Il giudice per le indagini preliminari (G.I.P.) emette tutti i provvedimenti che nel corso delle indagini, condotte dalla Procura, possano incidere sui diritti fondamentali della persona. La figura del GIP garantisce al cittadino indagato che i provvedimenti emessi nel corso dell’indagine nei suoi confronti siano vagliati da un giudice terzo diverso dal procuratore che lo indaga.
Comune di Bologna
Il Comune di Bologna, sede del più antico Ateneo del mondo e quindi storicamente votato all'accoglienza e al dialogo internazionale, resta da oltre 900 anni un punto di riferimento per la vita politica, sociale, culturale di tutta la nazione, ed una delle attrattive turistiche di maggior rilievo in Italia, grazie ad arte, gastronomia e paesaggio urbano ed extraurbano.
ISFOL
L’Isfol - Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori - è un ente nazionale di ricerca sottoposto alla vigilanza del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali. L’Istituto opera nel campo della formazione, del lavoro e delle politiche sociali, al fine di contribuire alla crescita dell'occupazione, al miglioramento delle risorse umane, all’inclusione sociale e allo sviluppo locale.